Claudio Venturelli (dirigente scolastico)

Walter Macchi (docente)

Mariangela Romanetti (docente)

Alfreda Bilardo (genitore)

Maria Cedro (studentessa)

 

2. Contro le sanzioni disciplinari diverse da quelle di cui al comma 1 è ammesso ricorso, da parte degli studenti nella scuola secondaria superiore e da parte dei genitori nella scuola media, entro 15 giorni dalla comunicazione della loro irrogazione, ad un apposito organo di garanzia interno alla scuola, istituito e disciplinato dai regolamenti delle singole istituzioni scolastiche, del quale fa parte almeno un rappresentante degli studenti nella scuola secondaria superiore e dei genitori nella scuola media.

Statuto degli studenti e delle studentesse, articolo 5, comma 2