14 Giugno 2017 - 20:29
Sei mesi in Australia con una borsa di studio

Studio all'estero

Sei mesi di studio in Australia con una borsa di studio da mille euro. Margot Tura, studentessa della 3aG del Liceo Galilei, frequenterà un semestre in una scuola australiana grazie al programma "High School Flex" di "Wep - World Education Program", un’organizzazione internazionale che promuove scambi culturali, educativi e linguistici nel mondo.

Le borse di studio sono assegnate da Wep agli studenti che vogliono trascorrere un anno o un semestre all'estero per ridurre le quote di partecipazione. I criteri di assegnazione tengono in considerazione i risultati scolastici, l'impegno in attività extra-scolastiche, l'entusiasmo e la motivazione con cui i ragazzi affrontano il colloquio di selezione e la preparazione al loro programma scolastico all'estero. I parametri in base ai quali viene stilata la graduatoria sono l'esito del colloquio di selezione (30 punti), i voti degli ultimi due anni scolastici (40 punti), l'accuratezza e la puntualità nella compilazione del dossier di partecipazione (20 punti) e la competenza linguistica (10 punti). Margot Tura è una delle quattro destinatarie della borsa di studio del programma "High School" per l'Australia.

Parole chiave