Vittime di mafia, la lezione-concerto dell'Ars Instrumentalis e della quinta H

  • Vittime di mafia, la lezione-concerto dell'Ars Instrumentalis e della quinta H
  • Vittime di mafia, la lezione-concerto dell'Ars Instrumentalis e della quinta H
  • Vittime di mafia, la lezione-concerto dell'Ars Instrumentalis e della quinta H
  • Vittime di mafia, la lezione-concerto dell'Ars Instrumentalis e della quinta H
  • Vittime di mafia, la lezione-concerto dell'Ars Instrumentalis e della quinta H
  • Vittime di mafia, la lezione-concerto dell'Ars Instrumentalis e della quinta H

    Vittime di mafia, la lezione-concerto dell'Ars Instrumentalis e della quinta H

  • Vittime di mafia, la lezione-concerto dell'Ars Instrumentalis e della quinta H
  • Vittime di mafia, la lezione-concerto dell'Ars Instrumentalis e della quinta H
  • Vittime di mafia, la lezione-concerto dell'Ars Instrumentalis e della quinta H
  • Vittime di mafia, la lezione-concerto dell'Ars Instrumentalis e della quinta H
  • Vittime di mafia, la lezione-concerto dell'Ars Instrumentalis e della quinta H
  • Vittime di mafia, la lezione-concerto dell'Ars Instrumentalis e della quinta H
  • Vittime di mafia, la lezione-concerto dell'Ars Instrumentalis e della quinta H
  • Vittime di mafia, la lezione-concerto dell'Ars Instrumentalis e della quinta H
  • Vittime di mafia, la lezione-concerto dell'Ars Instrumentalis e della quinta H
  • Vittime di mafia, la lezione-concerto dell'Ars Instrumentalis e della quinta H

Gli studenti della 5aH e l'Ars Instrumentalis del Liceo Galilei hanno animato la serata di sabato 18 marzo 2017 dedicata alle vittime di mafia.

Nella chiesa di San Bernardino, a Caravaggio, i 14 studenti della 5aH (Michele Bigica, Alessandro Brusamolino; Edoardo Deda, Anna Falivene, Chiara Ferrari, Simone Finatti, Himanshu Kumar, Valeriya Kutasheva, Greta Lanzeni, Irene Limonta, Luca Lupo, Elisa Manenti, Michelangelo Montoli, Gabriele Oliva) hanno ricordato tre giovani vittime: Rita Atria, Ciro Zirpoli e Peppino Impastato con letture, testimonianze, video proiezioni e documenti.

Negli intervalli i musicisti dell'Ars Instrumentalis, diretti dal professor Pietro Magri, hanno suonato alcuni pezzi del loro repertorio. L'iniziativa è stata organizzata da "Amici di Libera" di Caravaggio e fa parte del programma di manifestazioni previste per la "XXII Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie".

Tags